ENEIDE, sogno italico degli dei


Sabato 16 Settembre 2017

L’Eneide è un inno alla pace e alla convivenza fra i popoli.
La sua violenza è continuamente condannata dai suoi eroi. Virgilio (nato a Mantova, morto a Brindisi e seppellito a Napoli) è stato un uomo che ha sofferto l’angoscia del suo tempo tentando di risolverla o almeno di superarla in una sintesi poetica.
L’attualità del testo, a oltre 20 secoli di distanza, è sconvolgente. La supplica “vogliamo vivere in pace, accolti nelle vostre case come fratelli” che la stirpe troiana rivolge agli italici, rimane ancora tale in questo periodo storico dove il “tutti contro tutti” sembra essere l’imperativo del quotidiano. Lo spettacolo itinerante,è strutturato in 12 scene attive in contemporanea che si ripeteranno generando uno spettatore attivo e dinamico che, per visionare l’intera rappresentazione, dovrà spostarsi nei diversi spazi individuati. La messa in scena realizzata da circa 50 studenti del MuDi, punta a un dialogo diretto col singolo spettatore, il quale non avrà un ordine delle scene o un tempo definito. E l’assistere alle scene sarà affidato quasi unicamente al Fato.
regia e formazione: ANTONIO MINELLI
con:
NISO E EURIALO: Alessandro Accettura, Erwin Bianco – ITALIA: Françoise Preira – AMATA: Marilena Laera – ANCHISE: Fabio Tuzzi – SIBILLA: Maria Pina Guerra, Francesca Tansella – IL FATO: Giampiero Caldi, Angelo Detomaso, Vittorio Goffredo, Lucia Maienza, Annamaria Ambriola
ORATORI: Teresa Calaprice, Lucia Casulli, Nico Cecere, Adriana L’Abbate, Antonella Falcioni, Francesca Greco, Pasqua Mallardi, Nicoletta Mastrolonardo, Grazia Sportelli – SACERDOTI: Vito Laricchia, Angelo Mosca, Sebastiano Quiete – URANO E LE FURIE: Beppe Stallone, Antoniella Fanelli, Pina Laterza, Maria Tagliavanti, Giulia Tagliente – GLI INFERI: Cesira Cellamaro, Simona Cipollaro, Alfonso Forte, Raffaela Franco, Francesca Paola Simon – GLI DEI: Fabrizia Nastasi, Giovanna Spinelli, Gianni Sportelli – DIRETTORI DI SCENA: Mario Carella, Alessia Carrieri, Alice Minutillo – NARRAZIONE VISIVA con le opere di Carlo Fusca

22049912_10155925262033729_2434472943184347151_n 19510397_814271392066141_2275878071932750618_n 19693855_1644248015598991_5798521324032696828_o 22140942_1608802025844801_7503551936233943087_n 22196282_1608397942551876_8255503147543666058_n 22095823_1733268456696946_226200650761483742_o 22051338_1733268896696902_622643738225244836_o 22137144_1733267620030363_2396280448337733487_o 22104422_1733269153363543_8332517639899490003_o 22104713_1733267663363692_6422866772835998505_o 22218536_1733269000030225_6576050012999184835_o 22104309_1733268590030266_6312467678907276669_o 22049968_1733268380030287_1072871744949886278_n 22096126_1733268083363650_1652713991373729497_o (1) 22180075_1733267760030349_2629618570413870168_o 20139588_10210155038167586_4511318231717653944_n 20046722_10210155038727600_5579877098556418878_n 20046695_10210155036407542_938461400863965726_n 19488486_1644248668932259_3317306096097281230_o 19488583_1644247762265683_4339105558971654015_o (1) 19577476_1644244068932719_5442650516771893562_o 19575361_1644244038932722_7546572768661842878_o 19575238_1644246525599140_7945104095867752469_o 19488939_1644248575598935_5912007802971555731_o 19488721_1644244075599385_6371537134304267014_o 19620406_1644247665599026_1427568405905210036_o 19989221_10210155035727525_7009680699326370372_n
<
>